Alcuni cenni sul servizio civile


Il servizio civile si svolge presso enti, pubblici o privati, che abbiano stipulato un'apposita convenzione con il Ministero della Difesa, per un periodo di 12 mesi. Gli obiettori devono essere impiegati in attività rispondenti alle finalità istituzionali dell'ente, secondo un preciso programma di lavoro.

L'ente non può impiegare gli obiettori in posti d'organico o in sostituzione di personale impiegatizio od operaio; l'obiettore dovrà, dunque, intendersi in aggiunta e non in sostituzione di tale personale.

Al momento dell'entrata in servizio l'ente è tenuto a predisporre una cartella personale dove devono essere riportate le presenze gli incarichi espletati, l'orario di servizio, le licenze, i permessi, ecc.
Inoltre è tenuto a rilasciare un tesserino di riconoscimento.

L'obiettore deve seguire l'orario di lavoro del personale dell'ente ed in ogni caso è tenuto ad un servizio minimo di 36 ore settimanali, ripartite in 6 giorni.

L'obiettore è tenuto ad osservare le regole disciplinari dettate dall'ente ove viene inviato, ed in caso di infrazione può essere fatto decadere dal beneficio dell'ammissione al servizio civile, con il conseguente obbligo di prestare il servizio militare per il periodo rimanente.

L'ente deve fornire vitto e alloggio a tutti gli obiettori assegnati (presso l'ente medesimo, o in strutture con le quali venga stipulata un'apposita convenzione); è consentita una dichiarazione - successiva alla stipulazione della convenzione - di indisponibilità a fornire il vitto e l'alloggio. In tale, ultima ipotesi, il distretto dovrebbe provvedere a distaccare presso l'ente soltanto obiettori residenti nella sua zona operativa. Ciò detto, si spiega il motivo per il quale si sia affermata, anche presso gli enti capaci di fornire vitto e alloggio, la prassi di consentire agli obiettori, residenti nella zona dove espletano il servizio, di godere del letto e del cibo di casa.

Trattamento economico, licenza e permessi sono gli stessi previsti per i soldati di leva.


torna alla Pagina dell'OdC
HOMEPAGE