May 20

segnaposti

non vedo l’ora di pubblicare qui i brani che usciranno..

mauro mi ha chiesto di mettere le mie chitarre su alcune sue canzoni.. un progetto suo “solista”..

sarò sempre estremamente riconoscente a chi mi ha dato l’opportunità di esprimermi.. giacché io, da solo, difficilmente l’avrei fatto

rientra sicuramente nelle cose per cui vale la pena di aver vissuto.

1 comment

Apr 24

Nuovo titolo

Category: activity_log,vita

è bello che.. per ben due volte ho cercato di dare un titolo a questo post, ma .. andando a sfogliare quelli precedenti, mi sono accorto che li avevo già usati.. uno l’anno scorso. L’altro, nel 2008.

Non male

oggi è stato il compleanno di uno dei miei amici più longevi, Roberto Marrone.

lui è padre da poco, per cui il suo festeggiamento non è stato altro che.. un aperitivo a Mixer. offerto solo a me, in teoria.

sono uscito da lavoro, ho parcheggiato la macchina, senza portare zaino e/o portafoglio (tanto pagava rob) e ho raggiunto lui e Nadia (la compagna)

come l’ho vista da lontano, con la bimba addosso in quella specie di marsupio che si usa mo’, mi sono subito prodotto in una radiografia dei suoi fianchi (_leggermente aumentati_).

loro stavano già andando via, purtroppo.. perché dovevano andare a casa dei genitori di Rob a magnare.

peccato. non ho bevuto nulla ma in compenso li ho accompagnati sottobraccio sottocasa.

sotto casa , dopo averli salutati, leggo l’sms di Rob che mi diceva “stiamo andando via, ti lascio un aperitivo pagato qui”

così l’ho richiamato e ho chiesto “ma davèro ho una bevuta pagata al Mixer?”

mi ha detto che .. no, alla fine s’era dimenticato di dirlo a Franco (@ bar Mixer).

ma in compenso lui stava scendendo, perché doveva comprare lo zucchero.

e delle birre. così siamo andati insieme al Tigre

visto che c’ero, e che avrei dovuto comprare il prosciutto cotto, ho chiesto a Rob se me lo pagava lui. alla tizia del bancone ho chiesto “quello più buono che hai” – 1 etto = 3 euro

poi le birre per Rob. mi pare che abbia scelto “Bavaria”, e stavano in offerta a 77 centesimi.

arriviamo alla casa e facciamo per pagare.

mentre quello passa le birre, rob gli fa notare che non erano passate con il giusto prezzo.

io, ovviamente, non l’avrei mai notato.

nel frattempo c’era una signora che sembrava spazientita perché si stava “perdendo tempo”, e un’altra che invece era appena rientrata perché aveva fatto da poco la spesa (lì), ma a quanto pare non le erano stati dati i punti. come se non bastasse, questa signora sembrava molto interessata alla birra Bavaria e faceva domande a roberto.

..alla fine, anche roberto aveva diritto ai punti. li ha presi, dicendo “.. sì, li vorrei, per regalarli alla signora qui”

la signora se li è presi e non ha detto nulla. poco male

usciti fuori, incontriamo i miei genitori, che parlavano con tale Fabrizio (della gastronomia).

mio padre ha fatto un bel sorriso a roberto, non credo abbia il benché minimo ricordo di lui: semplicemente forse stava di buona lena.

roberto si congeda: era già tardi da prima

mia madre mi rispedisce dentro a comprare: DUE BIRRE

mi dice di prendere quelle più “infime” (birra italiana) a 99 centisimi.

così rientro.

incontro l’amico Raffaele che quasi non mi riconosceva, stava troppo rincoglionito per via dell’intervento appena subito dal dentista.

prendo le birre a vado alla cassa.

quello mi fa : “ok allora.. a 77 centesimi giusto?”

ma io gli dico che.. no, sono a 99, quelle in offerta erano le altre.

vedete?

esco fuori e becco mia madre che parla con la mendicante che sta sempre fuori il Tigre.

sembra che stiano avendo un discorso intenso.

ma io sono distratto dallo schiaccianoci che intravedo nella tasca del giubbino di mio padre

faccio per andare alla macchina. mi sento chiamare.

era ancora roberto. era risceso PER LA SECONDA VOLTA perché si era

dimenticato di comprare il pollo

stavolta però non l’ho riaccompagnato..

se non altro, potrò dire che ad un compleanno di 40 anni, il mio amico da 35 anni mi ha offerto.. 1 etto di prosciutto cotto

1 comment

Apr 7

filesystem.

Category: tmrc,vita

immagino che … il modo in cui ognuno di noi usi il proprio computer sia un eccellente indicatore del modo in cui funzioni la propria testa (chissà se ho azzeccato tutti i congiuntivi)

non mi vergogno a dirlo, anzi ne sono fiero, anzi lo griderei al mondo intero: l’idea di catalogare cose è vicina a quello che si può definire un “orgasmo mentale”.

il fatto poi di riuscirsi in maniera pratica, beh, quello è secondario. prima di tutto, il gusto 🙂

ogni tanto ripenso al fatto che sia una buona idea fare un backup del pc di papà

ci potrebbe essere di tutto, magari qualche cosa delicata che potrebbe essere vitale (per scopi famigliari).

papà usava Windows XP. e faceva, ogni tanto, dual boot con Slackware, che gli avevo messo io.

mi ricordo che usava Slackware quando doveva usare l’home banking.

esattamente come faccio io 🙂

nel senso: per le cose “di tutti i giorni”, uso quello che trovo.

ma solo sulle cose che io reputo “sensibili” mi viene la paranoia di usare un OS degno, o un sistema di cifratura.

mentre copiavo, ho (ri)visto la partizione che papà usava per “i dati” (cioè non quella dedicata all’OS e/o programmi):

total 8980
drwx------ 5 manray manray 87 Oct 29 2012 5A-varie foto
drwx------ 2 manray manray 72 Jul 25 2010 backup_sistema_operativo
drwx------ 2 manray manray 206 Nov 14 2016 contratto
-rwx------ 1 manray manray 9133283 Nov 14 2016 contratto.zip
drwx------ 8 manray manray 4096 Nov 27 2013 Copia di Email_Thunderbird_DO_NOT_TOUCH
drwx------ 22 manray manray 4096 May 13 2012 Dati applicazioni
drwx------ 8 manray manray 4096 Oct 21 2012 Email_Thunderbird_DO_NOT_TOUCH
drwx------ 3 manray manray 31 May 15 2012 Esodati da disco C
drwx------ 13 manray manray 4096 Feb 20 2013 Foto e immagini
drwx------ 14 manray manray 4096 Oct 14 2016 francesco
drwx------ 3 manray manray 22 May 11 2012 Giochi da C
drwx------ 18 manray manray 8192 Jan 4 2015 max_pozzo
drwx------ 2 manray manray 293 May 11 2012 Messenger
drwx------ 2 manray manray 23 Jun 13 2011 milly_pozzo_VOID
drwx------ 3 manray manray 235 May 11 2012 MO_quartiere e varie
drwx------ 32 manray manray 4096 Aug 12 2013 new foto
drwx------ 5 manray manray 4096 Jan 23 2013 olografix-varie
drwx------ 22 manray manray 12288 Feb 21 2014 _POZZI
drwx------ 3 manray manray 24 Jun 16 2014 programmi
drwx------ 3 manray manray 58 Jan 28 2013 RECYCLER
drwx------ 3 manray manray 56 Dec 28 2009 SORGENTI
drwx------ 3 manray manray 149 Oct 28 2014 System Volume Information
drwx------ 13 manray manray 326 Apr 26 2013 travaso
drwx------ 2 manray manray 6 Apr 7 17:15 usb
drwx------ 5 manray manray 127 Nov 30 2012 __VEDERE-may be doppi

io credo che.. sia molto eloquente 🙂

tvb papà

1 comment

Apr 7

come (to) daddy

Category: activity_log,vita

l’altro ieri era venerdì. mattina

ero in ufficio

come spesso avviene, anche in virtù del fatto che la mia “scrivania” è di dimensioni ridotte, ho compiuto un .. errore

un gesto goffo

mentre cercavo di prendere la cornetta del telefono, ho fatto rovesciare la bottiglietta d’acqua di plastica,che mi ha regalato Marzia

ha un tappo molto efficace, il che rende possibile passeggiare tranquillamente con lo zaino, in cui hai ficcato sia la bottiglietta di cui sopra e il portatile, magari

insomma. poi torno a casa, trovi i miei genitori già a tavola

mentre metto piede in cucina, in quel momento papà si rovescia il bicchiere d’acqua addosso.

per carità: ci sono 1000 motivi per cui l’abbia fatto.

e 500 per cui l’abbia fatto io (credo di aver su ambo gli avambracci problemi CRONICI, che mi rendono complicato fare qualsiasi gesto di precisione.. dall’usare un giravite ad aprire una busta di plastica per la spesa).

cmq, è stata una dolce/spaventosa coincidenza 🙂

1 comment

Apr 7

Quark

Category: ricordi,vita

ho questo ricordo, di quando ero piccolo

spesso, dopo cena, o la domenica.. vedevo i miei genitori, entrambi sul divano, intendi a guardare documentari, spesso erano documentari su animali, natura etc…

per me l’idea di stare lì magari 2 ore a guardarli era.. semplicemente inconcepibile.

per me sarebbe stato incredibilmente noioso. e soprattutto, non ce l’avrai mai fatta: ero troppo attirato da altre cose: il Commodore, la chitarra, la musica, Linux, etc…

a distanza di 30 anni, le cose sono un po’ cambiate.

per me l’idea di mettermi una sera a guardare un documentario sugli animali, magari sui pinguini, sarebbe .. rilassante. un sollievo. un momento di evasione da una realtà che spesso è piuttosto “densa”..

come cambiano le cose. e come cambieranno ancora?


1 comment

Mar 10

ieri

Category: vita

sono tornato a casa, dopo una cena ad Avelio’s

mi metto davanti a Youtube (smarttv) e mi viene proposto di vedere questo video:

lo guardo tutto, nonostante i 20 minuti

c’è qualcosa che mi incuriosisce.. a parte la vicenda in sé

c’è qualcosa che mi incuriosisce nel modo in cui lui parla. è lucido, si esprime bene, ma è come se sentissi che “ha qualcosa di strano”.. come se si stesse sforzando per esprimersi in maniera normale.

dopo mi viene la curiosità di cercare altre info su questo Nardi… e scopro con stupore che … è morto poche ore prima

No comments

Feb 26

WordPress 5

Category: activity_log,tmrc

bah, mi è toccato farlo (intendo: l’aggiornamento di Wordpres….)

spero che ci sia un modo per usare il “vecchio composer”…. o mi abituerò a quello nuovo? va detto che questo blog sta in piedi da WordPress 1.0 o giù di lì…

Il primo marzo succederanno un paio di cose.

una di queste, è che partirà un apposito cron che mi manderà un’email che mi dirà: inizia ad usare Fedora/CentOS!

$ crontab -l
0 1 1 3 * echo asd | mail -s "inizia ad usare CentOS/Fedora" sugobalugo @ gmail.com

ebbene sì.

devo dire che di questa cosa, devo rendere merito a isazi.

sapete…quando tanti anni fa, la gente si chiedeva “e tu, che distribuzione usi?”

lui mi disse: “mah, ogni 6 mesi la cambio, dopo un po’ mi stufo.”

nel mio caso, da un po’ di tempo ho deciso di riprendere questa filosofia, un po’ perché volevo mantenermi “in allenamento” con Linux, e in più è una cosa che mi è utile sul lavoro

sicché, il 1 marzo installerò su tutti i miei computer sistemi operativi che hanno bisogno dei pacchetti RPM per funzionare (non mi sono mai stati simpatici, ma tant’è…)

ma prima cosa usavo? OGGI cosa uso? 🙂

Uso FreeBSD. Purtroppo su alcuni PC in dual boot con Windows 10 (il client VPN che mi serve per il lavoro lo impone..)

e, sì, c’era un altro cron in esecuzione prima, che ogni tot mi invitava a leggere il capitolo successivo dell’ottimo Handbook.

..perché volevo procedere in maniera strutturata.. per curiosità sono andato a vedere quando era cominciata ‘sta storia e.. minchia, UN ANNO!

ma perché installare “fisicamente” un determinato OS, al posto di usarlo su qualche macchina virtuale?

beh, di questo invece devo rendere atto ad Attilio

lui diceva: “se vuoi imparare ad usare un sistema operativo, devi usarlo come desktop”.

non ha tutti i torti. specie se, come me, cerchi di farlo in maniera “integralista”.

perché nella quotidianità sarai più o meno obbligato a scontrarti con delle problematiche, un giorno riavvierai il computer e non farà il boot e tu dovrai capire perché, etc..

sicuramente dopo un po’ avrai una confidenza maggiore, rispetto a uno che “ha solo studiato gli howto e fatto delle prove con macchine virtuali”.

mi mancherà BSD (ma non la disinstallerò da tutti i PC.. da qualche parte la lascio 🙂

stanotte l’ho pure sognata, giusto norm? 🙂

No comments

Jan 31

Ultimately

penso che…

non l’esecuzione di un brano musicale stupendo,

non la scoperta di chissà quale vaccino miracoloso,

non l’invenzione di qualcosa di rivoluzionario…

…ma l’empatia verso una persona… quella è l’espressione più meritevole (per me) di una vita ben spesa

2 comments

Jan 1

Metto a verbale che…

Category: musica,vita

La prima musica ascoltata nel 2019 (a parte la roba ascoltata ieri sera durante la cena del 31…) è:

Can – Future Days (sì, me lo sono sentito a 0.5x, durante la sessione mattutina di yoga)

Ben Frost – Theory Of Machines

Propositi per il 2019? Ci riuscirò a non mangiarmi le pellicine? Riuscirò ad alzarmi dalla sedia PRIMA che lo stress/nervosismo prendano il sopravvento, in ufficio?

Chissà se mi dovrò operare alla cistifellea. Stay tuned

1 comment

Nov 27

~

in questi giorni è morta la madre di una ragazza che conosco, da quando ero piccolo
che poi ho perso di vista per moltissimo tempo..

mi ricordo che da piccoli, io e un altro compagno monello da cui sicuramente mi facevo trascinare, chiamavamo questa ragazza…

…facciamo finta, se si chiamava “anna”, noi la chiamavamo “maciopanna”

lei si arrabbiava molto per questo soprannome
io non ho mai capito bene perché. non c’era nulla di offensivo.

e sicuramente all’epoca non potevo realizzare che “macio” potesse indicare “macho, maschio, maschiaccio” o cose simili.

ma..
dopo tanti anni, io questa ragazza l’ho rivista e mi ha detto pressoché subito di essere omosessuale (era con la sua fidanzata quando l’ho vista).

e così oggi mi è venuto in mente di ripensarci.

e se fosse per questo che lei, da piccoli, si arrabbiava per quel soprannome?
è possibile che lei.. a 7, 8 anni.. “sentisse” qualcosa? che fosse già consapevole?

in effetti.. io penso che per un certo tipo di persone, i confini non sono mai proprio netti.
insomma: dire “sono etero” – “sono gay”

ci sono stati momenti in cui ho avuto parecchia ansia a riguardo.

non molto tempo fa “rischiavo” di andare ad abitare con un ragazzo con cui già abitavo (L, ecco perché oggi ti pensavo…), e con un suo amico gay.

io ho messo le mani più che avanti: “se sono gay, lo voglio scoprire il più tardi possibile”.

lasciando da parte il discorso che, a parte rare eccezioni, la compagnia di una mente maschile è sempre stata nettamente più piacevole di una mente femminile..

direi di essere 85%-15%

perché cmq, mi piace toccare tutti

stasera sono abbastanza sereno

tornando da casa di M, da Chieti, avevo proprio voglia di ascoltare questo brano:

No comments

Next Page »